EDUCAZIONE DI BASE
L'educazione di base è un corretto inizio da intraprendere per instaurare una perfetta armonia tra cane e padrone.
Attraverso l'insegnamento di semplici esercizi s'imparerà a comprendere i processi di apprendimento del nostro cane. Oltre al lavoro in campo al proprietario sarà richiesto un impegno costante nella pratica anche in ambito familiare.
Tutti gli esercizi verranno svolti in rinforzo positivo, senza coercizione, in modo da stabilire il clima di fiducia indispensabile a mettere le fondamenta per un rapporto sano e consolidato.
Il controllo del cane è indispensabile per poter affrontare tutte le situazioni, prevedibili od imprevedibili, che possono verificarsi durante la vita quotidiana. Per questo il primo esercizio in assoluto sarà quello del richiamo. Il sogno di tutti noi è che una volta chiamato, il nostro cane venga da noi correndo felice. Per far sì che questo avvenga il proprietario dovrà assumere una postura consona e corretta. Ovviamente dovremo lavorare sulla giusta motivazione, agendo sugli stimoli, ed adeguati rinforzi. Per rinforzi intendiamo non solo bocconcini, ma un rinforzo sociale (verbale) adatto alla situazione. Altri esercizi che fanno parte dell'educazione di base sono il: seduto, terra, resta.
Anche la condotta al guinzaglio fa parte di questo percorso. Poter passeggiare tranquillamente con il nostro cane è parte dei nostri obiettivi. Non ultimo il gioco. Impareremo come giocare col nostro cane, attività fondamentale a far risaltare gli istinti del nostro amico. I giochi di fiuto sono particolarmente graditi ai cani e stimolano enormemente la sua concentrazione. Un'altra attività da non sottovalutare sono i giochi di attivazione mentale e problem solving. Sviluppano le sue capacità di ragionamento, il suo autocontrollo e la sua autostima perché risolvere il gioco è gratificante.
Alla fine, statene certi, sarete ricompensati della fatica, poichè avrete un cane ben educato e molto ben disposto ad ubbidire ai vostri comandi.