RECUPERO COMPORTAMENTALE
Il recupero comportamentale è un mezzo per aiutare il binomio.
Avere un cane è un'esperienza indimenticabile, ma a volte la convivenza diventa difficile a causa di alcuni comportamenti inadeguati del cane.
Un cane educato è un cane felice, ma anche un padrone felice.
Spesso, dietro un problema comportamentale si nasconde una gestione sbagliata da parte del proprietario.
Un'attenta valutazione del soggetto in questione dovrà essere fatta in primis, anche da un veterinario per escludere eventuali patologie che potrebbero affliggere il nostro amico a quattro zampe.
Una volta escluse quelle, si passerà a valutare di che tipo di problema si tratta: deprivazione, fobie, mancanza di socializzazione, aggressività verso i con-specifici o verso l’uomo.
Anche il contesto ha una parte importante nella valutazione per il recupero comportamentale.
Insieme al proprietario verrà stabilito un percorso personalizzato che servirà ad entrambi ad affrontare i vari problemi.
Il tutto corredato da esercizi specifici da eseguire con l'aiuto di un addestratore.
Un percorso non si costruisce ricercando il risultato nel problema e nell’immediato, ma osservando, analizzando, ipotizzando e costruendo pezzo per pezzo migliori competenze, dando al cane sicurezza, fiducia, comunicazione, relazione.
Alla base di un problema comportamentale si possono identificare diversi elementi: in alcuni casi emerge la difficoltà di comunicare con un individuo che usa un linguaggio diverso da quello umano, in altri spicca la difficile personalità dell’animale prodotta sia dal suo corredo genetico, sia dalle esperienze della sua vita. In entrambi i casi, il contributo di un esperto può aiutare a comprendere le motivazioni che sottintendono il problema e, con la conoscenza acquisita, si possono evitare errori di interpretazione e di intervento.
Noi ci rendiamo disponibili ad aiutarvi, ma da parte vostra sarà necessario impegno e costanza. Solamente così si potrà arrivare ad un risultato soddisfacente per ambo le parti.